Edoardo Vianello – I Watussi

Accordi chords testo lyrics di I Watussi di Edoardo Vianello
Pubblicato 1963
Tonalità originale

 




C
Nel continente nero,
alle falde del Kilimangiaro,
.                                  G7
ci sta un popolo di negri
.                                        C
che ha inventato tanti balli
.                                       G7                                     C    G7
il più famoso è l’hully gully, hully gully hully guuu…

C
Siamo i Watussi, siamo i Watussi,
.                      C7
gli altissimi negri,
F7
ogni tre passi, ogni tre passi,
.        C
facciamo sei metri.
.                   G7
Noi siamo quelli che nell’Equatore
.                        F7
vediamo per primi la luce del sole
.                 C             G7
siamo i Watussi.

C
Siamo i Watussi, siamo i Watussi,
.                      C7
gli altissimi negri,
F7
quello più basso, quello più basso,
.           C
è alto due metri.

.             G7
Qui ci scambiamo l’amore profondo
.                  F7
dandoci i baci più alti del mondo
.               C               G7
siamo i Watussi.

F
Alle giraffe guardiamo negli occhi,
C
agli elefanti parliamo negli orecchi,
D7
se non credete venite quaggiù,
.                                  G7
venite venite quaggiù…

Siamo i Watussi, siamo i Watussi,
gli altissimi negri,
ogni tre passi, ogni tre passi,
facciamo sei metri.

Ogni capanna del nostro villaggio
ha perlomeno tre metri di raggio
siamo i Watussi.




Nel continente nero,
alle falde del Kilimangiaro,
ci sta un popolo di negri
che ha inventato tanti balli
il più famoso è l’hully gully, hully gully hully guuu…

Siamo i Watussi, siamo i Watussi,
gli altissimi negri,
quello più basso, quello più basso,
è alto due metri.

Quando le donne stringiamo sul cuore
noi con le stelle parliamo d’amore
siamo i Watussi.
Qui ci scambiamo L’amore profondo
dandoci i baci più alti del mondo
siamo i Watussi.
Noi siamo quelli che nell’Equatore
vediamo per primi la luce del sole
siamo i Watussi.

Nel continente nero ecc…

 

I testi e gli accordi delle canzoni contenuti nel sito sono proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l’uso solo per attività didattica, di studio e di ricerca. Gli autori potranno richiederne la rimozione in qualsiasi momento.
L’intepretazione degli accordi è frutto di un mio lavoro individuale.